mercoledì 27 aprile 2011

Evviva la Pimpa!


Evviva la Pimpa! Che piace tanto alla mia bimba ... e anche a me, con le sue storie delicate e il suo mondo fantastico e rassicurante ....
E beh, oggi ho colto l'occasione per festeggiare il rientro dalle vacanze (ogni occasione è buona) e invogliare, così,  la piccola peste a rientrare all'asilo , facendole trovare questa semplice tortina, senza alcuna pretesa.
Dai suoi occhioni spalancati e il suo sorrisino ho capito che per lei è un'opera d'arte, per me molto meno. Non sono brava con i decori ed erano secoli che non usavo la pasta di zucchero! Considerate che ho fatto tutto in due ore, stamattina!
Ma ormai è andata, la foto postata... abbiamo solo un problema: non vuole che mangiamo la torta, che faccio, la congelo?

Eccovi gli ingredienti: è un semplice pan di Spagna farcito con ganache al cioccolato gianduia e granella di nocciola, bagnato con latte e nesquik.

Pan di Spagna: è la ricetta che uso da una vita . Questa dose è per una teglia da 24

5 uova
150 gr di zucchero
150 gr di farina setacciata
un pizzico di sale
aromi (buccia di limone, vaniglia....quello che preferite)

Montare le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumosissimo  fino a che il composto non scrive, cioè facendone cadere un po' a filo, sul composto stesso, non deve affondare. Infornare a 180° per 20/25 minuti

Ganache al cioccolato gianduia (ma potete usare qualsiasi cioccolato)
250 ml di panna fresca
250 gr di cioccolato

Scaldare la panna col cioccolato, fino a che questo non arà completamente fuso. Far raffreddare bene e montare con le fruste. Può essere usata anche senza montarla, come copertura del profiteroles.

6 commenti:

  1. E' semplicemente meravigliosa!!! Bravissima, un abbraccio, tesoro

    RispondiElimina
  2. bella la Pimpa dolce il contenuto brava!!!..baci alla tua bimba e trovate un modo per avere il permesso di mangiarla...

    RispondiElimina
  3. Siamo arrivate ad un compromesso: abbiamo messo in salvo la Pimpa in una scatola di latta (staccandola dalla torta) ... così abbiamo assaggiato la torta: buona, peccato per la ganache, l'ho montata troppo e la panna è diventata burrosa, sigh....
    :-)

    RispondiElimina
  4. che carina!!!
    bravissima è davvero molto simpatica!!!
    a presto,
    ciaooooooooooooooooooo

    RispondiElimina
  5. Ciao! sono Benedetta del blog "Naso da tartufo" e vorrei invitarti personalmente insieme alla mia collaboratrice Martina a NASO DA TARTUFO's KITCHEN, il nuovo reality tra blog! Partecipa alla sfida...più si è più si vince ... e si vince tanto!! :) Puoi leggere il resto sul nostro blog www.nasodatartufo.blogspot.com ti aspettiamo presto!

    RispondiElimina
  6. @Sgt. Pepper: grazie mille!!!! :-)
    @B&M. corro subito a leggere di cosa si tratta!!!!

    RispondiElimina