giovedì 24 ottobre 2013

Biscottini con mandorle e cioccolato bianco


 
Ebbene ho messo di nuovo la testa sui libri. Sono abbastanza pazza?
Dopo aver studiato per tre anni per diventare estetista, tra frequenza a scuola, interrogazioni e compitini in classe come al liceo ed esercitazioni pratiche, esami vari ... ho deciso che non ne ho avuto ancora abbastanza!!! Così ho ripreso i pochi esami che mi mancano per la laurea in Giurisprudenza, chissà che sia la volta buona(dopo 6 anni di fuori corso)! Ovviamente, impegno il tempo nell'attesa di trovare un lavoro come si deve ...
 
(ma .... ssssshhhhshshsh per scaramanzia non lo diciamo a nessuno, perché ogni volta che ho ricominciato a studiare mi è accaduto qualcosa che mi ha portato puntualmente ad interrompere ... quindi diciamo che è un segreto tra me e voi!!!)
 
Non è stato facile riprendere: sì, è vero che in questi ultimi tre anni ho comunque studiato, ma l'impegno mentale di una scuola di estetica, almeno della mia, era ben diverso da quello che mi occorre ora per preparare l'esame, Diritto amministrativo per l'esattezza.
 
 I primi giorni, infatti sono stati tragici: avevo completamente perso il linguaggio e, in particolare, il contorto meccanismo mentale che occorre per capire un concetto che alla fine si può esprimere in due parole.
Ma io mi chiedo, anzi lo chiedo ai giuristi in ascolto: ma perché parlate così difficile? Non potreste semplificarvi(ci) la vita con qualcosa di più semplice?
 
 Semplici e candidi come questi biscottini, che sanno di mandorle, di cioccolato bianco, di buono ...
 
che dite mi posso prendere una pausa golosa?
 
 
p.s. ricetta presa dal numero di sale&pepe di questo mese.

120 gr di burro
1 uovo
80 gr di farina di mandorle
80 gr di gocce di cioccolato bianco
50 gr di zucchero
180 gr di farina
5 gr di lievito vanigliato in polvere
 
cioccolato bianco e mandorle a lamelle per decorare
 
 Lavorare il burro con lo zucchero, aggiungere l'uovo, le goccine di cioccolato bianco, la farina di mandorle e la farina 00.
Ricavare dall'impasto tre cilindretti di 3 cm di diametro, avvolgere nella pellicola e mettere in freezer per una mezz'oretta.
Tagliare dei dischetti di poco più di mezzo centimetro di spessore e infornare a 180° per 15 minuti.
Una volta pronti, decorare con una goccia abbondante di cioccolato bianco e una mandorla. 
 
Con queste dosi escono circa 25 biscotti. 

 
 
 



Nessun commento:

Posta un commento