sabato 10 agosto 2013

Flan di melanzane...

... con salsa al basilico (wow in realtà è semplicemente il pesto) e salsa fredda di pomodori...

 
 
Simpatica preparazione il flan: in pratica un budino salato che può avere come protagonista qualsiasi tipo di sapore... zucchine, carciofi, asparagi o, come nel mio flan, melanzane.. e con grande orgoglio aggiungo "melanzane del mio orto"!!
 
Come ogni volta che devo preparare qualcosa di nuovo, trascorro ore ed ore a leggere e documentarmi su una determinata ricetta. Alla fine ne esco confusa ed esausta e finisco col fare di testa mia, a volte con ottimi risultati, altre volte combinando pasticci! Ma il bello della cucina è proprio questo: provare, riprovare, un po' di chimica e un po' di fantasia.
E ora godetevi il mio flan, questa volta mi è andata bene!
 
 
Per 6 stampini monouso da budino (io ho usato quelli in alluminio usa e getta)
 
400 gr di melanzane
200 gr di panna fresca
3 uova
50 gr di parmigiano grattugiato
noce moscata, sale, pepe
 
 
Tagliare la melanzana a tocchetti, eliminandone parzialmente la buccia, e soffriggerla in un filo di olio.  Frullarla con il resto degli ingredienti e versare il composto ottenuto negli stampini leggermente imburrati. Cuocere in forno a bagnomaria a 180° per 20 minuti.
 
Servire con crostini di salsa al basilico e salsa al pomodoro freddo. Per la salsa al basilico pestare delle foglie di basilico fresco, con pinoli, pecorino, olio abbondane, un pizzico di sale ... oppure comprare un pesto già pronto!
 
Per la salsa al pomodoro fredda, sbollentare dei pomodori freschi per qualche minuto, spellarli e frullare con uno spicchietto di aglio, origano o basilico, un pizzico di sale e olio.


1 commento:

  1. Anonimo14.4.14

    Ciao, complimenti per la ricetta pratica, molto buona e delicata. La salsa di pomodoro mi è venuta un po' liquida, ho dimenticato di togliere la parte interna dei pomodori. Cmq ho rimediato con del formaggio spalmabile tipo philadelphia, grazie e alla prossima, Lucrezia

    RispondiElimina