giovedì 9 ottobre 2014

Zuppa del casale


La zuppa del casale è un classico della cucina autunnale, che non può mancare sulla mia tavola. La preparazione è davvero semplice, bisogna solo avere pazienza per la cottura abbastanza lunga, per chi, come me, non usa la pentola a pressione ma quella in coccio. Secondo me il sapore dei legumi o del ragù cotti nei cari, vecchi tegami in coccio, non ha eguali!

Per due persone
140 gr di legumi misti
olio evo
cipolla
sedano
alloro o altri odori a piacere

Fare un leggero soffritto con cipolla e sedano e versare i legumi con abbondante acqua e gli odori. Far cuocere per almeno un'ora a fuoco lento. Salare solo a fine cottura e servire con dei crostini di pane casereccio.
Io preparo così i miei crostini: taglio il pane a piccole fette, lo dispongo sulla placca del forno, verso un filo di olio e un po' di sale e inforno a 250° per circa 10 minuti.

Nessun commento:

Posta un commento