giovedì 9 ottobre 2014

Limoncello



... che profumo di limoni, quelli della mia campagna, genuini, freschi perchè appena raccolti, senza alcun trattamento, così come l'albero li produce da chissà quanti anni!! Di questi limoni oggi si sfrutta lo sfruttabile, la buccia per il limoncello, il succo per un gustoso sciroppo al limone, che con questo caldo ancora può andare. Buongiorno a tutti!
Ricetta del limoncello di casa mia
1 kg di limoni non trattati
1 litro di alcool
400 gr di zucchero (se vi piace più dolce potete aumentarne la quantità)
1 litro di acqua
Sbucciare i limoni, aiutandovi con un pela patate, in modo da non prendere anche la parte bianca, e mettere le bucce in infusione nell'alcool, in un contenitore di vetro chiuso ermeticamente, per almeno una quindicina di giorni, agitandolo di tanto in tanto...io lo scorso anno lo dimenticai per più di un mese e venne buono comunque... trascorso il periodo di infusione, al buio, preparare uno sciroppo di acqua e zucchero, facendoli bollire insieme per 5 minuti e far raffreddare. una volta freddo, versare lo sciroppo nell'alcool. riempire le bottiglie che ospiteranno il limoncello, filtrando il tutto con un colino a trama stretta.

Nessun commento:

Posta un commento