sabato 24 agosto 2013

Orecchiette alla crudaiola

 
 
Finalmente oggi una giornata tipicamente estiva! Non so da voi, ma qui in Salento, o almeno nella zona in cui abito, è stata un'estate anomala, all'insegna della tramontana da mal di testa, o del mal di testa da tramontana come preferite...ho visto il mare col binocolo: sono già freddolosa di mio, complice il vento, non riesco proprio a fare un bel bagno!!!
Ma la voglia di estate c'è ancora e secondo me stiamo andando incontro alla fetta migliore della stagione, Settembre!!! Il che significa: spiagge deserte (dato che quest'anno alla prova costume sono stata bocciata), mare calmo e trasparente, sole caldo caldo, parcheggio libero e a volontà e nessuna tramontana tipica del mese di luglio/agosto ... insomma per me la vacanza deve ancora cominciare!
 
Consoliamoci con una bella pasta estiva, fresca, veloce, semplice, stuzzicante e facilmente digeribile, le orecchiette alla crudaiola!
 
Per prepararle occorrono degli ingredienti semplicissimi:
 
orecchiette fresche di grano duro, meglio se scure
pomodorini freschi e ben sodi
rucola
olio extravergine di oliva
peperoncino fresco ben piccante
 
Preparare il condimento, tagliando a fette, in una ciotola da portata, i pomodorini, condirli con olio, sale e un bel po' di peperoncino piccante. Lessare le orecchiette e scolarle al dente, versarle nella ciotola dei pomodorini e mescolare, aggiungendo altro olio se occorre e la rucola, Se volete potete mettere anche del basilico. Terminare con una bella spolverata, abbondantissima, di ricotta salata!!!

Nessun commento:

Posta un commento