domenica 7 ottobre 2012

Torta winx!


 
 
 
 
...ebbene, anche quest'anno la maratona per il compleanno della mia bimba è passata come un uragano...e anche quest'anno quella furbettina cosa mi ha chiesto? L'ennesima torta Winx!!! Ormai mi sono rassegnata a non poter cambiare personaggio.. ma sì, l'importante è che sia contenta, così come è stata felicissima quando ha spalancato i suoi occhioni sulla torta che le ho preparato!
Ehm, sì, la Winx (Tecna per la precisione), non è precisissima ma poco importa: i bambini hanno gradito, e non solo i bambini.
 
per il pan di spagna ho usato la ricetta di montersino, che non abbandonerò più. Prima usavo un'altra ricetta, che prevedeva 150 gr di farina, devo dire che 50 gr in più fanno la differenza....
pan di spagna di Montersino, per una teglia da 24
250 gr di uova intere
150 gr di farina 00
50 gr di fecola di patate
175 gr di zucchero
vaniglia
un pizzico di sale
Montare le uova con lo zucchero per almeno 25 minuti, aggiungere la farina setacciata, a mano, con movimenti dal basso verso l'altro. Versare in una teglia imburrata e infarinata e infornare a 180 per 25 minuti.
La farcitura era crema pasticcera alla nocciola:
3 tuorli
140 gr di zucchero
120 gr di farina
500 ml di latte
pasta di nocciole
 
Mettere a bollire il latte con i semini di vaniglia. nel frattempo battere i tuorli con lo zucchero e un pizzico di sale, aggiungere la farina e mescolare bene. Versarvi a filo il latte filtrato e continuare a mescolare. mettere di nuovo tutto sulo fuoco e mescolare, cuocendo fino all'inizio del bollore. Aggiungere qualche cucchiata di pasta di nocciole
 
Bagna con latte e nesquik.
 Insomma una vera e propria torta per bimbi...

Per la pasta di zucchero uso ormai una ricetta collaudata da anni, ovvero:
450 gr di zucchero a velo ben setacciato
50 gr di glucosio o miele
30 ml di acqua
5 gr di colla di pesce

Metto a bagno in un po' d acqua fredda la colla di pesce, nel frattempo dispongo lo zucchero a velo in una ciotola, facendo il classico buco al centro. In un tegamino peso l'acqua e il glucosio (o il miele) e vi verso la colla di pesce ben strizzata; faccio sciogliere a fuoco lento, finchè non ottengo un liquido omogeneo senza pezzetti di colla di pesce. verso tutto sullo zucchero e inizio a mescolare con un cucchiaio di legno,dopodichè inizio ad impastare con le mani sulla spianatoia, aggiungendo altro zucchero a velo se necessario. Avvolgo il panetto ottenuto nella pellicola e faccio riposare 24 ore prima di utilizzarlo.








Questa volta, però, ho avuto dei problemi con la pasta di zucchero: si induriva subito e faceva le crepe ... credo sia dipeso dalla colla di pesce usata: l' ho comprata nel negozio di forniture per pasticceria dove vado sempre, ma non mi è piaciuta per niente, di solito uso un 'altra marca...
Inoltre, per i soggetti in 3d, proverò ad aggiungere una noce di burro e la glicerina all'impasto, proprio per evitare la formazione di crepe (cosa, ripeto, che non mi era mai accaduta prima )

Per formare la winx, in particolare il viso, avevo inizialmente provato con la tecnica del calco con il pastigliaggio (non ho controllato se c'è già un argomento in proposito), ma sinceramente non riuscivo ad ottenere un viso decente, così l'ho fatto a mano ... ho modellato il busto direttamente su uno stecchino da spiedino, sul quale ho infilzato anche la testolina. Anche per le braccia ho usato degli stuzzicadenti che facessero da perno. In più, ho attaccato le varie parti con la colla edibile, fatta con CMC e acqua.
Il viso è "dipinto" a mano.

Ho riscontrato i seguenti problemi:
1) bisogna iniziare a preparare tutto almeno 15 giorni prima  perchè sennò si va in panico...e il pupazzino non asciuga come si deve e perde la forma (nel mio caso la winx ha preso qualche chilo nel tragitto da casa mia alla ludoteca)
2) la testa non voleva saperne di incollarsi al collo si era asciugata troppo rispetto al resto del corpo, era diventata durissima, non sapevo come fare ... poi idea: mi sono ricordata di un trucchetti usato dal bose delle torte (non commestibili) : con un cannello o scaldato un po' pa parte da incollare ... et voilà, ce l'ho fatta.

3) per torte così pesanti occorre usare un vassoio rigido e spesso .. infatti è sprofondata un po' quando gli animatori l'hanno presa e portata a tavola....

..pazienza, ai bimbi è piaciuta e prima di andare via hanno voluto portarsene un pezzetto a casa ..... che cariniiiiii vederli ballare il pulcino pio!
 
Farò meglio l'anno prossimo, con la prossima Winx!!!!
 


4 commenti:

  1. Gent.ma, ti inviterei a leggere questo mio post e, se interessata, a farti sentire.
    http://lacuocacialtrona.blogspot.it/2012/10/semplicita.html
    Grazie, a presto
    Valentina

    RispondiElimina
  2. Anonimo12.10.12

    Ciao Ca! Bellissima torta! Me ne avevi parlato ma vederla realizzata uao!!! Mi sn iscritta al tuo blog per ricevere le tue fantastiche ricette su mail...Germana

    RispondiElimina
  3. Ciao Germanaaaa!!! che piacere!!! ne approfitto per salutarti perchè purtroppo non lavoro più al centro estetico, sigh :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo17.10.12

      Si lo so :-( ma una delle tue torte le voglio assaggiare! :-D cm ti posso contattare? Io mi sn iscritta al tuo blog ...ti compare la mia mail? Germana

      Elimina