martedì 9 luglio 2013

Una brioche..



...quando metto le mani in pasta un motivo c'è ... quando metto le mani in pasta appena sveglia la mattina, allora il motivo deve essere proprio serio... probabilmente l'avrò scritto già chissà quante volte, magari proprio nel post precedente che risale a un bel po' di mesi fa. Per me i lievitati sono un anti-stress, un modo per cancellare per qualche ora i pensieri negativi che a volte mi assalgono. Come stamattina, come in giornate come questa, come quando fuori è esplosa l'estate ma dentro di me è inverno... ma per fortuna ormai basta poco, se di poco si può parlare, per farmi ritornare il sorriso: come il sorriso di mia figlia, il pensiero alla persona che amo ... e il profumo che arriva dal forno, di questa meravigliosa brioche, farcita con la marmellata di ciliegie preparata con i dolci frutti che quest'anno gli alberi di mio padre ci hanno regalato.

La ricetta è sempre la stessa, buonissima e versatile, del Danubio di Adriano, in versione dolce...
Buona brioche a tutti!!!

Nessun commento:

Posta un commento