sabato 2 giugno 2012

Caserecce ammullicate


...Ieri, durante uno dei miei soliti tuffi mentali nel passato, ho sbarrato gli occhi quando mi sono resa conto che non cucinavo qualcosa a base di pesce da ben due anni!!!!
Ebbene ... ho subito recuperato: avevo ancora qualche asparago rimasto dal mazzetto comprato qualche giorno fa (un mazzetto di asparagi dura troppo per chi cucina single!), così sono andata alla pescheria sotto casa (finalmente, dopo un anno che abito qui) e ho comprato ben DUE, di numero, seppioline freschissime, che il negoziante ha provveduto a pulirmi per bene, con aria perplessa mentre ascoltava le mie giustificazioni del tipo "Sa, cucino solo per me...."  ... in questa città sono abituati a quantità del tipo DUE KILI, non due di numero, ...
Vabbè, ho preparato questo bel pranzetto che ho dovuto mangiare in 10 minuti (ho perso troppo tempo per fotografarlo), prima di fiondarmi a lavoro!

Buon appetito!!!!


Caserecce ammullicate con seppia e asparagi

(Dosi per una persona + il bis)

140 gr di caserecce
2 seppie fresche e tagliate a listarelle sottili
8 asparagi tagliati a pezzettini salvando le punte
aglio, olio evo, pangrattato abbrustolito, prezzemolo

Il primo passaggio è quello di far tostare, in una padellina antiaderente con un filo di olio e prezzemolo, il pan grattato.
Dopodichè, mentre portiamo a bollore l'acqua per la pasta, facciamo imbiondire uno spicchiettino di aglio nell'olio (io ho usato il mio adorato wok), aggiungiamo la seppiolina e facciamo cuocere, aiutandoci con un mestolino di brodo ... Uniamo gli asparagi precedentemente scottati e portiamo a cottura, regolando di sale e pepe.

Una volta che la pasta è cotta, saltiamola nel sughetto di seppia e asparagi e completiamo con una spolverata di pangrattato tostato, prezzemolo e pepe.

Buon appetito!!!

2 commenti:

  1. splendide, molto golose...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille e complimenti al tuo blog!!! L'ho aggiunto ai blog che seguo, a presto!!!

      Elimina