domenica 27 maggio 2012

Risotto agli asparagi...


E' tempo di asparagi, ciliegie,fragole ... ci pensano queste piccole bontà a ricordarci che è
 primavera- quasi estate, dato che, almeno da me, il bel tempo non vuole proprio arrivare!

Ho scoperto gli asparagi nella mia precedente vita: qui da me non si usano tantissimo in cucina, è infatti nei miei 12 anni vissuti al nord che ho imparato ad apprezzare gli asparagi, i risotti, la polenta, la pasta ripiena, lo speck, la fonduta, ecc ecc (con l'acquolina in bocca!) ... almeno la mia precedente vita è servita a qualcosa!!!!

E così oggi, approfittando di una domenica libera dal lavoro e impossibilitata ad uscire causa influenza della mia bimba (ebbene sì avete capito bene, INFLUENZAAAA) , mi sono regalata questo buonissimo risottino, con lo zafferano e gli asparagi, perchè per me il risotto deve essere rigorosamente GIALLO!
Non credevo di essere ancora capace di mettermi ai fornelli, mi sono stupita di me stessa: la passione ha una memoria ...
"Mi sono regalata" il risotto perchè era da un po', un bel po', che non accendevo i fornelli per preparare un qualcosa che non fosse pastainbiancoriempipanciaperchèhofretta e anche perchè ieri è stato il mio compleanno, quindi ci voleva un bel pranzetto, anche se solo per me! Ho deciso di ricominciare a volermi bene in cucina ... :-)

Ingredienti per due porzioni di risotto (due perchè il bis è d'obbligo)
8 asparagi
un pezzettino di cipolla tritata
un bicchiere di riso
olio evo
sale, pepe, una nocina di burro, parmigiano, brodo vegetale

Preparazione
Tritare finemente la cipolla e farla appassire dolcemente nell'olio evo, aggiungere gli asparagi tagliati a pezzettini, un mestolino di brodo e far cuocere per una decina di minuti.
Versare il riso e farlo tostare per qualche minuto, poi versare il brodo un po' alla volta e far cuocere. Verso la fine della cottura, sciogliere lo zafferano. mantecare con il burro e il parmigiano e servire!

Nessun commento:

Posta un commento