venerdì 18 novembre 2011

E' già Natale .... ??? Staffe!!!


Eh lo so, quest'anno, più del solito, sto rompendo le cosiddette a tutti col Natale: ho già fatto l'Albero, che è in fase di ultimazione, sto già pensando al menu e ai dolci da preparare ... facendo esperimenti e anticipazioni (come potete vedere dalla foto) ...
Sarà un Natale particolare: molto più sereno rispetto a quelli degli ultimi 15 anni.
In verità sono sempre stata così: a Natale ritorno un po' bambina e sprizzo da tutti i pori, ancora di più rispetto al solito, tutto l'entusiasmo che mi caratterizza.
Lo dico sempre: la mia fortuna è il mio ottimismo e quel pizzico di incoscienza che ci fa vivere meglio.
Su con la vita e godetevi questi biscottini che adoro!!!

Sono le classiche "staffe di cavallo" realizzate in pasta sablè. Questo impasto per i biscotti è meraviglioso, lo uso spessissimo perchè è scioglievole e fragrante al tempo stesso, lo trovo molto fine e il risultato, anche estetico, è molto bello.
Sono biscotti, quelli sablè, che devono "maturare": non avendo uova nel loro impasto, diventano migliori invecchiando ... quindi vi consiglio di farli e di mangiarli dopo qualche giorno per gustarli al meglio ... sempre che riusciate a resistere!!!!

Ingredienti
500 gr di farina 00
125 gr di amido (fecola di patate o amido di mais)
150 gr di zucchero a velo
375 gr di burro a tocchetti

Impastare tutti gli ingredienti, dotandovi di molta pazienza se impasterete a mano ... l'impasto, infatti, è sablè nel senso che all'inizio avrete dei grumetti sablè di farina e burro. Dovrete lavorare bene l'impasto per ottenere un bel panetto, da avvolgere in pellicola e riporre in frigo una mezz'oretta.
Dopodichè, ricavate dei rotolini dall'impasto, ai quali darete la forma a staffa di cavallo (io faccio anche dei tocchettini).
Infornate a 170° per 15 minuti, non devono prendere colore.
Fate molta attenzione quando lo sfornate!!!! i biscotti saranno ancora molli tanto da sembrare crudi ... induriscono mentre si raffreddano, quindi adagiateli su una gratella a raffreddare e poi decorate le estremità con del cioccolato fondente fuso.

4 commenti:

  1. birbante... perché non mi hai detto niente?
    che bella la presentazione delle staffe :)
    mi hai fatto venire voglia di fare l'albero! ciao!!!

    RispondiElimina
  2. Per farina intendi 00 vero? sono così belli che mi piacerebbe provarli...grazie..baci

    RispondiElimina
  3. opsss sì piccola svista scusate!!! farina 00, correggo subito!!! :-)

    RispondiElimina
  4. p.s. grazie Scarlett!!! :-)

    RispondiElimina